Tag: ubuntu

R.I.P Ubuntu

10 December 2013, in Linux

Ricordo quando Ubuntu sembrava poter portare una rivoluzione. Un sistema stabile, ben funzionante e adattabile a qualsiasi esigenza con poche azioni. Si installava anche sui vecchi computer per ridargli vita. Ai tempi di windows XP, c’era già il cubo di compiz e tanti effetti grafici da far impallidire anche i sistemi attuali. Si poteva passare il mouse su un file audio per ascoltarne l’anteprima senza dover avviare il player musicale. In giro non si vedevano due sistemi uguali, ognuno lo personalizzava scaricando temi, pacchetti di icone, script e mod varie. Si aspettava ogni aggiornamento come un assaggio di futuro…e cosa ne è stato?

Non c’è più nulla, il minimalismo si è trasformato in una corsa all’auto limitazione e quello che si aspettava 5-6 anni fa, si aspetta ancora ora. OpenOffice ha cambiato 2-3 nomi ma ha ancora la sua vecchia interfaccia, Gimp non ha ancora adottato l’interfaccia a finestra singola, compiz, gnome, nautilus, Xorg…sono rimasti tutti li, spolpati, passati da “a prova di scemo” a “per scemi”…la novità più grande da 2 anni a questa parte, è stata la pubblicità di amazon nella dashboard.

Read More 1 Comment

Ubuntu, ma fatta bene

10 November 2011, in Linux

Mi son rotto i cog1ioni e alla fine l’ho fatto, ho abbandonato Ubuntu. Per un minuto e mezzo circa ho pensato di tornare a dare una possibilità a Windows, il tempo trascorso dalla schermata del bios all’avvio del desktop. Non posso pensare di abbandonare Linux (almeno per il momento) e cosi mi son deciso di installare Linux Mint, “Ubuntu, ma fatta bene” come dicono loro.

La prima impressione

Diciamo che la schermata di boot è alquanto spartana e lo è anche l’avvio ma poco importa. Il sistema si avvia in poco più di un minuto, contro i 3 minuti abbondanti dell’ultima installazione di Ubuntu. Il tema grafico è molto “meloso” ma decisamente ben studiato ed equilibrato. La velocità è sorprendente, finalmente ho di nuovo la sensazione di usare un sistema efficiente. Non vi dico poi il piacere all’apertura del pannello di controllo, oltre 50 voci tra cui CCSM, strumenti di upload, blocco domini, startup manager…tanta tanta roba, soprattutto a confronto del poverissimo control center di Gnome 3, tanto tempo risparmiato ad installare software di prima necessita tra cui codec, flash e quant’altro, finalmente!

Unity, ma fatta bene

Gnome 2 cosi com’è mi sta stretto e dopotutto Unity a me piaceva, se non fosse per diverse scelte a mio parere del tutto sbagliate. Allora ho provato a ricostruire l’interfaccia di canonical, ecco come appare adesso il mio desktop:

 Quello che ho fatto è stato spostare il pannello in alto ed aggiungerci l’applet AppMenu preinstallata in Mint. Dopodiché ho installato Unity-2d-launcher e l’ho impostato tramite gconf in modo che non rimanga sempre li ben piazzato sullo schermo, l’ultimo passo è stato installare quest’applet in modo da avere i pulsanti di controllo della finestra nel gnome-panel. Ora vi spiego perché questa accozzaglia è meglio dell’originale:

Read More 1 Comment

Natty: che fine farà la notification area?

6 February 2011, in Linux

All’inizio credevo si trattasse di una funzione non ancora implementata in Unity ma con il passare delle settimane mi convinco che Canonical ha deciso di non permettere più la minimizzazione nella system tray di programmi che non siano di sistema (come Skype, Emesene ecc…), tesi avvalorata da un’affermazione che ho letto su askubuntu “notification area  will no longer be supported in Ubuntu 11.04.”
Personalmente (se cosi fosse) la troverei cosa buona e giusta, non vedo il motivo di dividere i programmi aperti su due barre diverse ma al momento questa decisione crea dei problemi perché in programmi come appunto Skype, quando si cerca di chiudere la finestra principale si ottiene che il programma scompare dalla barra delle applicazioni e si minimizza nella notification area che però…non esiste più!

Read More Leave a comment

Natty Narwhal 10.10 e la nuova interfaccia Unity

8 January 2011, in Linux

Qualche giorno fa riavviando la mia macchina mi sono accorto che il touchpad si rifiutava di riconoscere la pressione dei miei callosi polpastrelli da chitarrista domestico. La cosa mi irritava un pò, ero in vacanza e non mi andava proprio di perdere una giornata tra forum e guida varie per sistemare il problema. Allora mi è venuta l’idea: faccio una cazzata.

Do un sudo update-manager -d e faccio digievolvere Maverick in Natty Narwhal (molto alpha) 11.04.

Non centra molto ma non potevo resistere dal metterlo…

- Adesso non si riavvierà nemmeno – pensavo e invece al riavvio ecco la sorpresa. Tutto funziona perfettamente e automagicamente anche il touchpad riprende a funzionare. Ma quello che mi stupisce di più è…che fine ha fatto il mio gnome??

Al suo posto ecco la nuova interfaccia di unity.

Read More Leave a comment

Grub2: piccoli/grandi miglioramenti

2 January 2011, in Linux

Ultimamente il mio laptop funzionava troppo bene. E’ per questo che ho deciso di aggiornare Ubuntu alla versione “alpha alpha alpha 11.04″. Dopo le usuali 4 ore fra scaricamento di pacchetti (ho una connessione da 1,2 MBit a casa -.-”) e installazione degli stessi, il mio pc si è risvegliato mostrandomi una piacevole sorpresa!

Non fate caso all'n82 che scatta la foto...

Finalmente! Mi chiedo solo perché mai abbiano aspettato cosi tanto tempo prima di introdurre questa feature

Read More Leave a comment

Un tema per Google Chrome

20 June 2010, in Linux

Chi fa da se fa per tre, mai niente di più vero. E cosi che ho deciso di modificare un tema dust per Google Chrome in modo da abbinarlo al mio tema Dust 2°. Ecco qui il risultato:

E qui trovate il pacchetto del tema nel caso vogliate provarlo. Ovviamente per una perfetta integrazione dovete impostare l’utilizzo della “barra di titotlo di sistema” dalle opzioni e usare questo tema Dust.

Read More Leave a comment

Empathy: io ce l’ho integrato.

14 June 2010, in Linux

Da ieri emesene si rifiuta di partire restituendo un antipaticissimo messaggio d’errore

** (emesene:26397): CRITICAL **: menu_proxy_module_load: assertion `dbusproxy != NULL’ failed
Segmentation fault

AGGIORNAMENTO: ho risolto disinstallando unity e dando l’autoremove con i questi comandi:

sudo apt-get remove unity; sudo apt-get autoremove;

che non ho avuto ancora il tempo di sistemare, anche perché credo sia dovuto a qualche aggiornamento e spero che se ne vada da solo cosi com’è venuto. Ho colto l’occasione per provare empathy il client di messaggistica incluso (e integrato perfettamente) in Ubuntu.

Presentazioni

L’interfaccia è minimale sia nella grafica che nelle funzionalità, insomma non c’è un cavolo, ma in effetti escluso il pannello per cambiare l’avatar e il messaggio personale che sarebbe molto comodo per chi usa prevalentemente il protocollo MSN, non si sente bisogno di altro (ovviamente non c’è alcun supporto per i nick colorati di MSN plus!).

I protocolli supportati sono oltre i principali MSN e Facebook, Google Talk, IRC, Jabber e tanti altri, ma manca Skype.

Tra l’altro manca anche ogni supporto all’invio di file via MSN, anche se la voce “invio file” lascia pensare che sia supportato in qualche altro protocollo. Mancano anche il supporto per le emoticon personalizzate e ovviamente chiamate e webcam.

Read More 1 Comment

Il mio conky a vostra disposizione

31 May 2010, in Linux

Conky è un leggerissimo ma ampiamente configurabile programma che si occupa di mostraci statistiche e informazioni sul nostro PC: ora e data, kernel in uso, utilizzo di CPU e RAM, temperatura, velocità di download, ecc…insomma tutta quella roba che la gente normale non vorrebbe vedere nemmeno sotto tortura.

Purtroppo come dicevo prima è configurabile, troppo. Ho impiegato davvero tanto tempo per capire come funziona e per riuscire ad adattarlo alle mie esigenze. Finalmente ci sono riuscito e ho intenzione di condividere con voi il “capolavoro”.

La sidebar trasparente è integrata con Conky

Volete provarlo sul vostro desktop? Vi fornisco i file necessari e un piccolo howto tuttavia il risultato finale potrebbe apparire diversamente. Sul vostro PC potrebbero non funzionare alcuni sensori inoltre questo conky è configurato per adattarsi a monitor 1280×800 con gnome-panel disposto a destra e impostato a 36 pixel. Se volete fare una prova continuate a leggere.

Read More 2 Comments

Emesene 2, a che punto siamo?

29 May 2010, in Linux, Windows

A nessuno interessa una trombetta tifosina?

Quando cominciai, diversi anni or sono, a utilizzare Mepis Linux una delle difficoltà più grandi dopo aver fatto funzionare il modem fu quella di cercare un client MSN decente. C’era poca scelta, emesene non esisteva o non era appunto decente, il top era un fetido Amsn (già allora sembrava brutto) ma mi consolava la promessa che da li a poco avrebbe visto la luce Amsn2. Che fine ha fatto? Ebbene è ancora in fase di sviluppo e sporadicamente se ne sente parlare ancora su blog e forum. Che  i suoi sviluppatori vogliano conquistare la classifica Vaporware?

Lascio Amsn2 ai posteri e mi dedico al decisamente più migliore assai Emesene che molto più concretamente si sta reincarnando nella sua versione duepuntozero. Vediamo subito come provarlo in pochi passaggi e senza dover installare nulla.

Read More 1 Comment

Aborro!

28 May 2010, in Linux

Pensavo di essermene liberato una volta per sempre.

Ho notato che il mio Toshiba arrancava più del solito, li per li ho dato la colpa al caldo. Poi ho fatto CTRL+D e ho dato un occhiata a conky, processori entrambi al 100%. In questi casi c’è solo una cosa da fare, dare da terminale:

top

e cosa scopro??? (musica di Odissea nello spazio qui)

Il "MALE" è tornato!

Cosa ci fa IEXPLORER.EXE avviato da 40 ore (praticamente da prima di Xorg????) ? Beh ovviamente ce l’ho installato io su wine, mi serve per testare i siti con Internet Explorer 61 ma non mi aspettavo che riuscisse a impallare anche Linux…

  1. a questo proposito potete consultare quest’ottima guida per installarlo in pochi passi []
Read More Leave a comment