Tag: hard disk

Le novità del filesystem BTRFS

17 May 2010, in Linux

La notizia è rimbalzata rapidamente da un blog all’altro. Dopo l’annuncio da parte degli sviluppatori di Meego anche Canonical ha reso noto l’interesse nei confronti di Btrfs (B-TRee File System) un file system che in realtà è ancora in fase sperimentale.

Ma che novità avrebbe mai questo file system? Dopotutto ext4 è stato introdotto meno di un’anno fa e da subito ne abbiamo apprezzato le caratteristiche, che necessità c’è di cambiare?

Il file system è il modo in cui sono memorizzati e gestiti i dati sulla memoria, infatti i file spesso non sono memorizzati in locazioni contigue e con il tempo vengono frammentati e sparpagliati in tutta la memoria; c’è quindi bisogno di un metodo di gestire questo disordine, possiamo immaginare il FS come un segretario intento a tenere in ordine delle pratiche.

A differenza di Ext4, che a detta dello stesso sviluppatore era un “tappabuchi” BTRFS introduce delle sostanziali novità derivanti soprattutto dalla caratteristica di non sovrascrivere i vecchi blocchi in casi di modifica di un file. Eccone alcune:

Read More Leave a comment

Portarsi a spasso linux non ha prezzo

12 February 2010, in Linux

Spesso viaggio in treno con grosse valigie e ho la necessità di portarmi il PC perché si, ho degli altri PC giù a Manfredonia ma il mio è il mio, ho una configurazione che ho ricavato in ore e ore di modifiche e non mi va di cambiare tutto ogni volta che cambio PC.

La soluzione? Mi porto appresso solo l’harddisk da 2,5 pollici :)
Basta un box USB esterno (si trovano a 5€) e un pc che supporta il boot da usb1 . Nella maggior parte dei casi Linux partirà magicamente su una macchina diversa dal solito senza dover fare ulteriori modifiche. Windows no, nemmeno se vi mettete a piangere2.

  1. in caso il PC non supporti questa modalità esisto dei workarround []
  2. mi permettiate una citazione del prof Tinaglia []
Read More Leave a comment

Tassa sui GB

16 January 2010, in Android, Linux, Windows

Non ne avevo sentito parlare per niente, poi mi è stato mandato un link al decreto ministeriale. Ebbene si, dal 30 dicembre 2009 ogni memoria di massa, che sia incorporata in un dispositivo o meno è sottoposta ad una tassazione dipendente dalla tipologia del dispositivo stesso. Qualche esempio?

Tassazione relativa ad Hard Disk esterni

  • Un’hard disk da 1 Terabite subirà un’aumento di 10 euro (0.01€ x 1000GB)
  • Un lettore MP3 con una memoria di 160 GB costerà 16 euro in più
  • Un comune CD costerà ben 15 cent in più! il prezzo sarà quasi raddoppiato.
  • Un DVD costerà 45 cent in più.

Questi soldi andranno nelle tasche della SIAE, “l’equo compenso” infatti è una sorta di tassa anti-pirateria, “lo stipendio dei musicisti” come dicono loro. La logica è che se compri un cd e non lo usi per memorizzare file protetti da diritto d’autore o anzi ci memorizzi musica regolarmente acquistata su cui hai già pagato la SIAE, devi pagare “lo stipendio” agli artisti. Un’assurdità che porterà ad incrementi di anche 30-40€ sui prezzi. E poi io lo stipendio a Gigi d’Alessio non glielo voglio pagare!

Read More 1 Comment