Tag: Android

Qualche aggiornamento

27 March 2011, in Vita

No, non sono sparito...

Vediamo un pò, da dove comincio?

E’ da diverse settimane che non scrivo, il motivo è che ultimamente sono un pò impegnato (abbastanza piacevolmente devo dire) e che preso dal mio fantastico Acer Liquid aggiornato all’ultima, velocissima e soprattutto instabilissima CyanogenMod7 sto un po’ abbandonando linux su desktop.

Come vi dicevo, sono ormai diversi mesi che ho aggiornato Ubuntu alla versione 11.04 e se all’inizio tutto girava abbastanza bene ora mi da una marea di problemi. Sarà un mese che non riesco ad avviare Compiz ed è un mese che il composite manager di metacity arranca sul nuovo 22″ e devo dire che avere Natty ma non poter usare Unity mi da abbastanza da rodere.

Quello che non ho detto invece è che mi sono fatto, o meglio ho comprato, un account da sviluppatore per pubblicare App sul’Android Market ed adesso la mia app SMS Bombing! è disponibile sul market al mondo intero (superati i 5000 download, yeah! :) ). Ovviamente l’obbiettivo è quello di rilasciare presto un’app più “utile”.

Cosa sto facendo ora invece? Beh sembra proprio che nei prossimi mesi sarò impegnato con l’NDK di Android, le QT e ovviamente tanto C++ con cui non ho mai avuto a che fare finora. E’ su questo che si potrebbe basare il mio prossimo progetto/tesi di laurea e la cosa mi fa sentire eccitato come una bambino davanti ad un giocattolo nuovo. Insomma nei prossimi mesi ci potrebbero essere diverse novità.

Stay tuned :)

 

Read More Leave a comment

Dividi spesa 1.0

7 February 2011, in Android

Ed ecco qui la mia prima App per Android. L’SDK di Android è straordinario, sono bastate poche ore per fare tutto nonostante fossi un pò a “digiuno” di Java!

Si tratta di un piccolo software che aiuta nel fare i conti per la spesa. Con i miei coinquilini capita spesso di fare la spesa insieme, quando torniamo a casa però dobbiamo separare dalla spesa comune le cose che ognuno ha preso per se. A volte gli scontrini sono chilometrici e allora diventa uno strazio appuntare chi ha preso cosa, dividere , tenere traccia dei centesimi e fare le somme per ogni partecipante. Ho pensato di realizzare una piccola app per semplificare tutto ciò.

Come funziona

Scaricatela da qui, o usate questo qr-code per scaricare e installare l’app sul vostro terminale. Adesso avviatela, andate in impostazioni e cambiate i nomi dei “contribuenti”. Tornati alla schermata principale vi ritroverete davanti ad una tastiera, inserite ad uno ad uno gli importi dei singoli prodotti selezionando volta per volta chi ha comprato quel determinato prodotto. I totali appariranno affianco ai nomi in alto.

Cosa non funziona

Per il momento il numero di partecipanti è bloccato a 4 e non è possibile annullare l’ultimo prodotto aggiunto. Tempo permettendo aggiungerò queste cose più in la.

Read More 1 Comment

Il mio android: bug sincronizzazione facebook

3 February 2011, in Android

Avevo promesso di scrivere un’articolo in cui parlare di tutti i pro del sistema targato Google e invece eccomi qua a girare il coltello nella piaga.

Certo avrei potuto posticipare questo articolo ma preferisco parlarne adesso, prima di tutto perché richiede meno tempo e poi perché sono fresco di incazzatura. Si tratta di un bug che ho appena scoperto a mie spese.

Tra le cose sicuramente buone di Android c’è la sincronizzazione con i vari servizi. E’ qualcosa di meraviglioso, si inserisce nick e pass di facebook e in un’attimo tutti i contatti di face sono stati salvati nella rubrica del telefono con tanto (ovviamente ) di numero di telefono. Bello si, mi ha evitato di dover andare a recuperare alcuni numeri manualmente dal vecchio telefono.

Adesso il problema. Mando un messaggio a Davide ((non ha importanza quale)) per dirgli che gli voglio rendere il libro che mi ha prestato. Non risponde. Lo trovo su facebook qualche ora più tardi e dice che il messaggio non gli è arrivato, lì per lì penso che forse non l’ha letto. Il giorno dopo gli mando un messaggio per dire che nel pomeriggio sarò a casa sua. Aspetto 10 minuti ma non risponde allora lo chiamo, alzo il telefono che fa un beep e mostra la scritta “Chiamata terminata“. Non riesco a chiamarlo in nessun modo, strano perché con gli altri numeri ci riesco. Mando un altro messaggio e li mi arriva:  +404: il suo credito è < 2 euro. Ma come? Ho i messaggi gratis verso vodafone. Poi guardo meglio il numero a cui mandavo i messaggi/chiamavo e mi accorgo che c’è qualcosa di strano. Il numero comincia con 39 347 XXXX XXX. Ecco dov’è l’inghippo.

Android nel sincronizzare i contatti con facebook aggiunge davanti un “39” invece di un “+39”, questo comporta che il prefisso non viene considerato come tale e il numero non è letto nel modo corretto! Quindi succede che in ricezione il numero viene riconosciuto correttamente ma in invio/chiamata non funziona nulla perché il numero risulta non valido. E questo problema compare con tutti i contatti importati da facebook, non credo sia solo un problema di Acer Liquid ma attendo conferme.

Per colpa di questo bug ho perso circa 1.50€ che sono niente confronto agli inconvenienti che mi ha creato. Qui siamo al livello del bug della sveglia di Iphone a capodanno.

Anche se è un’altra storia, non vi dico poi che casino cercare di togliere il prefisso. Il contatto di facebook non è modificabile. Il copia/incolla non funziona all’interno dell’app telefono. Ho dovuto creare un nuovo contatto e assegnargli il numero corretto. Roba da perderci si o no 2 minuti, ma che schifo di sistema è?

Ma come ha detto una volta un tale: sono cose che capitano, prendete la Microsoft, succede tutti i giorni. E allora perdoniamo quest’altro “errore di gioventù” all’androide…sperando che chi di dovere rimedi velocemente a questo inconveniente.

AGGIORNAMENTO

Come mi ha fatto notare evi, il problema a onor del vero è legato all’app Facebook per Android e non ad Android in sé.

Read More 10 Comments

Il mio android: Acer Liquid E

1 February 2011, in Android

Finalmente ho deciso di comprare un Android. L’idea mi era venuta prima di natale ed avevo messo gli occhi su Acer Liquid: stesso processore del desire, 512mb ram, schermo 800×480….insomma una dotazione di tutto rispetto ma soprattutto ad un prezzo decisamente economico, intorno ai 280€.

Dopo quasi un mese speso a cercare l’offerta più conveniente, lo trovo su Pixmania a soli 200€ e lo ordino immediatamente, arriva in 4 giorni e finalmente sono un possessore android. (continua a leggere…)

Read More 8 Comments

Il fake multitasking di iOS4 (e di Android)

14 September 2010, in Android

L’idea* mi è venuta pensando al fake multitasking di iOS4/Android, per chi se lo fosse perso: mentre in Android è sempre stato possibile, solo recentemente con il nuovo sistema operativo della mela è stata introdotta la possibilità di tenere aperte più applicazioni contemporaneamente. Se pensate sia come il normale multitasking del vostro windows/linux/symbian vi sbagliate.

Provando le decine di applicazioni inutili nel’Ipod touch (con iOS4) di mio fratello mi sono accorto subito di una cosa, per quanti giochini (anche oltre la 20ntina!) si aprano iOS4 non rallenta mai ((salvo mostrarti poi un messaggio con l’ambiguo testo “memoria piena”)).

Il trucco è questo: potete tenere aperte più applicazioni insieme ma non tenerle in esecuzione contemporaneamente. Per dirla in altre parole è come se ogni volta che avviate una nuova applicazione tutte le altre vengano congelate. Questo comporta che le applicazioni in background non usano processore e quindi ogni programma per il tempo che rimane attivo ha il processore a completa disposizione ((ok non è proprio cosi ma non voglio allungare il brodo)).

Questo vuol dire anche che se avete un programma che richiede lunghi tempi di elaborazione non potete mandarlo in background altrimenti quando lo andrete a risvegliare lo ritroverete allo stesso punto dove lo avevate lasciato.

…ma di solito uno non ha programmi di astrofisica nucleare su un cellulare. Penso che l’idea sia che in certi contesti simile è più importante avere un terminale sempre reattivo che averne uno che fa tante cose.

Insomma ciò che può sembrare un limite è semplicemente una scelta diversa di affrontare il problema, forse una scelta anche più azzeccata di quella della concorrenza (rimangio quello che ho detto, anche Android addotta lo stesso sistema, da prima e con minori limiti).

Driiiin!

Tempo scaduto. In realtà questo articolo non doveva parlare solo di iOS/Android ma appunto dell’idea* iniziale:

E se portassimo i vantaggi di un sistema del genere anche sul nostro desktop?

Ho uno script apposta :)

Continua nel prossimo articolo(continua a leggere…)

Read More 8 Comments

iPhone “4” fa il culo a tutti?

7 June 2010, in Android

La notizia della presentazione del nuovo iPhone non ha attratto particolarmente la mia attenzione in questi giorni ma leggendo il riassunto del WWDC sono rimasto a dir poco di stucco. Al contrario del primo iPhone che mi dava l’impressione di essere nato già vecchio questa nuova versione sembra avere davvero le carte in regola per rompere il culo a tutti, Android incluso.

Schermo in vetro con l’incredibile risoluzione di 960×640 pixel, fotocamera da 5Mp con registrazione video a 720p, processore da 1Ghz (lo stesso dell’iPad) e capacità di storage fino a 32Gb e tante altra sciccherie oltre ad ovviamente il nuovo iOS4 finalmente con multitasking. A dir poco appetitoso, ma il prezzo?

Innanzitutto i modelli saranno almeno 2, uno a 16GB e l’altro a 32, venduti con abbonamento rispettivamente a 199$ e 299$ o singolarmente a 599$ e 699$, come già successo per iphone 3G e iPad c’è da pensare che le stesse cifre verranno riproposte senza la dovuta conversione in euro in europa.

Come reagirà Android/Maemo al nuovo assalto di casa Cupertino?

Read More Leave a comment

Permessi Root su HTC Magic: cosa è cambiato.

18 May 2010, in Android

Di Slash89 da HourOfFreedom

L’immagine rende molto l’idea di quello di cui sto per parlare :)

Nonostante Android stia diventando sempre più popolare (Linux sta crescendo soprattutto grazie all’enorme successo che sta riscuotendo Android), e giorno per giorno ne scopriamo i pregi, ha un difetto molto rilevante: è l’unico sistema operativo che non da i permessi di root (da amministratore) di default.

Tuttavia ci sono guide e guide su internet che permettono di sbloccare questi permessi su tutti i cellulari Android in circolazione (soprattutto HTC).

L’ho fatto anche io sul mio HTC Magic, e quello che molti si chiedono è: Perchè dovrei farlo? Vi spiego quali sono i vantaggi più rilevanti… (continua a leggere…)

Read More 1 Comment

Must have per terminali Android

10 April 2010, in Android

Di Slash89 da HourOfFreedom

Eccovi una lista di apps che non possono mancare sul vostro smartphone Android. La lista di seguito si riferisce ad applicazioni sicuramente funzionanti su versioni 1.6 di Android in su.

Ce ne sono sicuramente delle altre, ma vi aggiorno su tutte quelle che ho scoperto finora.

eBuddy: famoso client di msn, c’è anche Nimbuzz, ma io preferisco questo anche per il protocollo http che ha come opzione.

Twitdroid: client Twitter per Android, sicuramente il migliore in circolazione.

Facebook: il client del famosissimo social network, si chiama proprio così non c’è bisogno di cercare altro :)

APNdroid: dopo alcuni giorni dall’acquisto mi sono accordo che il mio cellulare si connetteva in automatico attraverso la rete GPRS o UMTS se disponibile per aggiornare mail e quant altro, e non c’era modo per evitarlo. Questa apps serve proprio a questo, disattiva tutti gli APN in modo da non finirvi il credito a vostra insaputa. INDISPENSABILE! Compreso di widget.

OperaMini: il famoso browser è arrivato anche su Android, ed è di gran lunga meglio del browser predefinito del cellulare. Molto carina l’interfaccia e molto veloce la navigazione.

Advanced Task Killer Free: diverse applicazioni rimangono in background e ci rallentano tutto il sistema. Con questa app possiamo scegliere quali processi/programmi “killare” per alleggerire l’utilizzo dello smartphone. Compreso di widget.

AppsInstaller/AppRemover: il nome dice tutto. Sono due applicazioni per l’installazione/rimozione dei programmi. AppsInstaller serve per installare i file .apk che scaricate da internet e caricate sulla vostra sd.

Bluetooth File Transfer: i terminali Android 1.6 hanno il trasferimento file bloccato. Questo programma risolve questo problema, anche se non è perfettamente funzionante, ma sta migliorando con gli aggiornamenti.

Shazam: presente anche su Iphone, riconosce il titolo della canzone che arriva tramite microfono.

Fring: client Skype famosissimo. E direi migliore nel suo campo. Grafica molto bella, da non perdere!

PdfViewer: dal nome si può facilmente intuire la sua funzione, visualizza i documenti pdf presenti sulla nostra micro sd.

aNetShare: conoscete il WiFi Tether? Questo programma trasforma il vostro cellulare in un access point. Condivide la vostra connessione GPRS o UMTS via wifi e consente la connessione di qualsiasi altro terminale ad esso. Consente anche la gestione dei client e altro tramite interfaccia. Consigliatissimo per navigare con il pc attraverso la connessione del cellulare. In alternativa c’è  PdaNet, ma necessita di un software installato sul proprio pc.

Vari Widget: non potete fare a meno dei vari widget per la connessione Wireless, Silenzioso/Suoneria, connessione 2G/3G, autoRotate, GPS, stato batteria e airplane mode.  Utilissimi.

Read More 1 Comment

Android vs Iphone: 5 motivi per risparmiare…

10 April 2010, in Android

Di Slash89 da HourOfFreedom

E’ di oggi la notizia della presentazione del nuovo OS 4 per Iphone. Ed ecco che vi dico i motivi per cui non comprerei mai un Iphone, a favore del meno famoso Android.

Per chi non lo conoscesse, Android è un sistema operativo sviluppato da Google, completamente open source, inizialmente destinato a cellulari e smartphone, ma si sta diffondendo anche su pc, tv di nuova tecnologia ed altro.

Andiamo per ordine:

– Prezzo: un Iphone 3GS costa attualmente ancora 620€, nella sua versione base. Non tutti possono permettersi una spesa così alta per un cellulare (perchè in origine dovrebbe essere un cellulare).. Poi non capisco la differenza enorme di prezzo rispetto ad un cellulare che monta Android, e che ha le sue stesse funzioni e tecnologie, ed anche qualcosa in più (i.e. un HTC Magic che costa 300€ fa le stesse cose, e le fa meglio..). (continua a leggere…)

Read More 4 Comments

Wi-Fi Helper: Reti EAP su Android

8 April 2010, in Android

Slash89 è un mio amico e collega di Facoltà, ha inaugurato da poco il suo nuovo blog MyHourOfFreedom e mi ha dato il permesso di riportarne gli articoli che interessano Android e altre categorie in cui io non mi cimento, ecco la sua prima guida:

Inauguriamo il blog con un articolo su Android e una mancanza che ho scoperto tempo fa. Questo è riferito ovviamente solo alle versioni di Android 1.6.

Ultimamente ho comprato un nuovo cellulare, uno smartphone, precisamente un HTC Magic Vodafone, che monta un sistema operativo Android (linux based, sviluppato da Google).

Il tempo libero non è tantissimo quindi diciamo che non l’ho proprio studiato in tutti i suoi particolari, però sto man mano configurando tutto quel che serve e notando le imperfezioni che ha come tutti i celluari e smartphone esistenti.

Oltre al trasferimento files bloccato via bluetooth (problema che verrà risolto con la nuova versione del firmware), la versione di Android installata originariamente sull’HTC Magic, non riconosce le reti wifi con protezione WPA Enterprise (EAP). (continua a leggere…)

Read More Leave a comment