Tag: alternative a programmi commerciali

Perché preferire il software gratuito.

20 January 2010, in Linux, Windows

Chi ha detto che il software a pagamento è sempre meglio di quello gratuito?
Prendiamo photoshop. Ottimo software, professionale non c’è che dire. Prendiamo Gimp, e ci accorgiamo che non è photoshop.Non per questo Gimp è peggiore di Photoshop, anzi. Provate ad importare una gif con Photoshop o trovatemi un metodo per spostare l’immagine su cui state lavorando più semplice del tenere premuto il tasto centrale del mouse con Gimp. Con questo non voglio nemmeno dire che Gimp sia migliore di photoshop ma che semplicemente sono due software entrambi validi, ma Gimp è una scelta migliore se non avete i soldi per la licenza.

Non è questo il senso di "software gratis"...

Sia chiaro non voglio fare moralismo, ho decine di copie di software pirata installate sul mio PC. Però a volte certi software sono pienamente rimpiazzabili da alternative gratuite ed è di queste che voglio parlare. Il maggior vantaggio che si trae dall’utilizzo di software gratuito è il fatto di non dover cercare/usare crack, se un sito non si fa problemi a fornire crack molto probabilmente non si farà problemi nemmeno a fornirvi malware1. Un virus non è nient’altro che un file eseguibile, basta rinominarlo in “photoshopcrack.exe”, distribuirlo magari con la rete Emule e aspettare che cercatori disperati di crack ci clicchino sopra. Insomma se avete la licenza è un conto, se non l’avete potete evitare di usare crack o di spendere i vostri soldini semplicemente usando software gratuito. Poi ovviamente c’è da dire che il software gratuito spesso è più leggero e veloce. Ecco qui una lista dei software più usati e di valide alternative libere.

  1. leggi “virus” []
Read More Leave a comment