Recensione di Lucid Lynx

2 May 2010, sezione Linux

La lince è in agguato

Questa volta mi ero ripromesso di installare la nuova release solo dopo qualche settimana dal rilascio, invece non c’è l’ho fatta ed eccomi qui a scrivere dalla nuova lucida, anzi sfavillante lince.

Innanzitutto se volete le ISO le trovate qui:
Ubuntu 10.04 Lucid Lynx 32bit
Ubuntu 10.04 Lucid Lynx 64bit

I miei piccoli problemi

Decido di installare Lucid giusto per sputtanarmi un pò il PC su cui ultimamente regnava un noioso tutto funziona bene. Do’ da terminale un bel

update-manager -d

e attendo che il sistema faccia tutto da solo, ma sorpresa, c’è qualche problema che non ho avuto la pazienza di leggere. Vabbè, andiamo con il caro vecchio

sudo apt-get install dist-upgrade

questa volta sembra tutto procedere regolarmente, quindi metto il terminale in background e torno al mio lavoro…fino a quando non cominciano a sparire prima la scrollbar, poi le icone e crasha tutto il resto. Doh!

Inutili i tentativi di rianimazione usando il live cd e chroot. Allora decido di andare giù con le maniere forti, scarico la iso della nuova distribuzione la metto su usb e procedo a installare sulla vecchia installazione

Sorpresa!

A parte i programmi tutto il resto è rimasto li dove stava, non un solo documento o impostazione spostata, insomma in pochi minuti mi sono ritrovato con il sistema pronto.

Cosa dire? Beh riguardo la grafica, che ho avuto occasione di paragonare con quella offerta dal live cd della 9.04, sono rimasto stupito c’è un evidente salto in avanti, già in fase di installazione pare di avere tra le mani un sistema operativo vero. Bella la scritta minimale con 5 semplici pallini, bello lo sfondo anche con quel rosa nauseabondo, ovviamente ho subito ripristinato la grafica che avevo prima e i pulsanti delle finestre a destra, ma comunque ho apprezzato lo sforzo.

Andiamo oltre…

I programmi che erano tragicamente scomparsi dopo un apt-get install sono riapparsi nelle loro ultimissime versioni, addirittura Performous che prima era disponibile nella remota versione 3.2 l’ho ritrovato nella 5.1 con tanto di localizzazione italiana.

La mia scheda Nvdia è stata subito riconosciuta cosi ho potuto sfruttare la grafica a 1280×800 sia dall’installazione…anche se poi ho dovuto reinstallare i driver proprietari per usufruire di Compiz.

Nautilus ha subito qualche lifting e adesso sfrutta meglio lo spazio a disposizione. E’ anche vagamente più bello.

Ubuntu Music Store puntato sul nuovo album di Slash

Un’altra sorpresa è stata l’Ubuntu Music Store. Avere subito davanti tutta quella musica ((ci ho trovato pure caparezza) con prezzi a partire da 0.70 € fa venire voglia di fare acquisti. 7-9 € per un album intero è un prezzo accettabile anche se lo vendono senza custodia e senza CD…e poi l’anteprima è gratis!

Firefox ha ora come motore di ricerca predefinito Yahoo!, anche se dopo le recenti vicende personali non so se prendere questa notizia come buona o cattiva… poco importa tanto ci avrei comunque installato Chrome dopo 5 minuti.

Il supporto hardware è stato ulteriormente ampliato, non ho avuto bisogno di cercare in internet i driver della mia stampante Brother DCP-115 e ho potuto evitare completamente la vecchia procedura.

Note negative

Ma che fine ha fatto l’icona dell’audio nella system tray? Sembra che dovro fare Sistema → Preferenze → Audio ogni volta che dovrò abilitare/disattivare il microfono…menomale che il volume lo regolo dai tasti speciali sulla tastiera, altrimenti suppongo sarebbe molto scomodo. In generale alcune impostazioni sono sparite e spostate (forse) chissà dove…non capisco tutti questi sforzi di evitare che l’utente prenda famigliarità con il sistema.
Fortunatamente si trattava di un semplice bug.

Conclusione

GuitarPro 6 è già uscito anche per Linux.
– Con LightWorks avremo un editor video professionale OpenSource.
– Ubuntu non smette di migliorare.
– Android sta facendo il culo ad Iphone.

Che sia l’anno di Linux sui desktop? ahahah….

Tags:  ,

  • mardurhack

    Vedi? Anche qui giudichi uno “sforzo per evitare che l’utente prenda familiarita’ col sistema” quello che e’ OVVIAMENTE un semplice bug (poi risolto). Poi sarei io quello presuntuoso….CHE FASTIIIDIOOO!!

  • http://www.ginlemonblog.com/chi-sono/ GinLemon

    Beh non si parlava della versione alpha nè della beta ma della versione finale dove si suppone che bug cosi visibili non ce ne siano. Poteva benissimo essere una scelta di canonical.

    E per favore calmati, se ti crea fastidio è un problema tuo.

  • mardurhack

    Tu hai qualche problema…tanti saluti esaltato! Non si puo’ neanche commentare senza essere aggrediti…bah..

  • http://www.ginlemonblog.com/chi-sono/ GinLemon

    Esaltato? Quello che sta usando parole offensive che PARLA COSI sei tu….io sto cercando pacatamente di venirti in contro, ma se tu non hai intenzione di cambiare atteggiamento non ci posso fare nulla.

    Non stiamo facendo a gara, credo che tu sia un’appassionato di GNU/Linux come me, io sto cercando di discuterne tu per il momento sembri più interessato ad attaccarmi personalmente.
    E scusami se le mie risposte sembrano arroganti, ma devo pure difendermi…

  • mardurhack

    Allora, moderiamo entrambi i toni. Io ho sbagliato a chiamarti esaltato ma se l’ho fatto è perché continui a farmi sembrare uno di quei nerd ultrapresuntuosi che pensano di sapere tutto di tutto. Non sono assolutamente il tipo…Anzi! Però se leggo qualcosa che non condivido, e sento la necessità di commentare, mi da alquanto fastidio che chi legge i commenti non abbia il buon senso di chiedersi se quello che sbaglia è lui. O, se contrario, di dimostrarlo con i fatti. Se ogni tanto uso il caps lock è per esaltare quella frase o quella particolare parola rispetto al resto del discorso. Se inserisci la formattazione del testo sarò ben lieto di usare il grassetto in sostituzione.

    E’ ovvio che non stiamo facendo a gara. Tu hai detto qualcosa, io non sono daccordo, io ho commentato, tu mi hai subito aggredito (solo per averti detto che facevi “un pò di confusione”…Dai mi sembra esagerata come reazione! Neanche ti avessi dato del deficiente!). Ora: quello che tu in questo post hai fatto notare è un evidente bug. Se allora si parlava di Beta mi sembrava un motivo in più per capire che era un bug! Seriamente mi stai dicendo che secondo te Canonical avrebbe preso la decisione di eliminare la comodissima icona del volume per far fare all’utente un percorso tutt’altro che intuitivo per modificare le impostazioni audio? Ma non credo proprio… XD

    E poi chi mai vuole attacarti “personalmente”??? Ma stiamo scherzando? Io trovo il tuo blog, leggo un articolo, lo commento e ti sto “attaccando”? Ma se neanche ti conosco! Che interesse avrei nell’attaccarti?? Mi pagassero potrei pure capirlo! :P Ma ti assicuro che nessuno mi da 0.10€ per ogni parola contro di te! XD

  • http://www.ginlemonblog.com/chi-sono/ GinLemon

    Ok, sono contento che almeno su questo ci siamo chiariti.

    Ora tornando a questo articolo in particolare, come ti dicevo questa non era la versione beta ma la versione finale e l’articolo è stato scritto circa una settimana dopo il rilascio ufficiale. Trattandosi di un bug molto evidente e non essendo stato risolto in tempi brevi (sono rimasto senza l’icona nella system tray per almeno 20-30 giorni) pensavo fosse una scelta degli sviluppatori.

    P.S. La formattazione è già possibile nei commenti, solo che bisogna inserire il codice html manualmente (ho fatto una prova, non lo sapevo neanche io).

  • mardurhack

    Ahh! Avevo letto che si trattava della versione beta. Comunque dai si capiva che era un bug…Almeno potresti modificare l’articolo ora che siamo alla 10.10… :P

  • http://www.ginlemonblog.com/chi-sono/ GinLemon

    Io veramente sono già alla 11.04 :)
    Comunque si, anche se è un articolo vecchio tanto vale correggere…