Migliorare l’interfaccia di Ubuntu (in aggiornamento)

27 December 2009, sezione Linux

Avete appena installato Ubuntu magari venite da Windows e provate un senso di disgusto davanti alla nuova interfaccia grafica? Capita anche a me…

Per interfaccia grafica non si intende solo l’uh quant’è bello ma anche la funzionalità1 e l’ergonomicità2 dell’ambiente in cui operiamo per parecchie ore al giorno, mica poco.

Font

La prima cosa da fare è cambiare il font, d’accordo che un sistema operativo deve essere accessibile anche a chi ha problemi di vista ma per tutto il resto degli utenti va benissimo un font tra il 10 e il 9. Vi consiglio i font Aurulent Sans per un look più moderno.

Ridimensioniamo Gnome

In gnome una finestra con 4 pulsanti e due righe di testo occupa come minimo mezzo schermo, se poi avete un netbook, non riuscirete mai a visualizzare certe finestre non ridimensionabili per intero. Il problema in questo caso, è il tema che usate. Se non volete cambiarlo installate gnome-color-chooser da synaptic. Avviatelo, selezionate il profilo compatto e applicate le modifiche. Volendo si può ancora migliorare ma è già un gran passo avanti.

Applicazioni raggruppate

Di certo non essenziale ma adesso che anche Windows seven ha introdotto le funzionalità della dock bar del Mac con la nuova Super bar (che nome originale -.-“)  non vedo perchè dovremmo privarci di uno strumento simile. Avant Windows Manager è una dock bar per linux, la nuova versione non ha bisogno nemmeno del composite manager, altrimenti (soluzione consigliata) provate la DockbarX, un applet per il gnome-panel che riproduce le funzionalità della nuova barra Windows.

  1. Dal dizionario, adeguatezza all’uso cui qualcosa è destinato []
  2. Non esiste nel dizionario, l’avrò scritto male?…si riferisce a ciò che è studiato in modo da garantire una migliore integrazione tra lavoro umano, macchina e ambiente di lavoro []