La super tastiera di Linux

9 January 2010, sezione Linux

Molti non sanno che, tra le buone caratteristiche di Linux, c’è quella di aumentare il numero di tasti della nostra quasi raddoppiandoli. Non è uno scherzo. Inoltre provate a battere il carattere É da Windows. Non ci riuscite eh? (non vale copiarlo dalla mappa caratteri!!)

La vostra tastiera, prima...(continua in Leggi tutto)

Ad quasi ogni tasto della nostra tastiera sotto linux vengono associati ben 3 o 4 caratteri o simboli diversi. Possiamo usare il tasto normalmente o associarlo con shift (ottenendo lo stesso effetto di windows) ma possiamo usare anche combinazioni con il tasto Alt. Cosi ad esempio per il tasto “a” abbiamo:

  • pressione normale “a”
  • insieme a Shift “A”
  • con Alt Gr “æ”
  • con Alt Gr + Shift “Æ”

Vi chiederete chi oltre a “BIMBӨ ƬЦПZ ƬЦПZ” “кยςςเ๏๏๏๏๏๏๏l๏ttคคคคค” potrebbe mai avere bisogno di una cosa del genere. Beh, ci sono anche simboli utili come apici ” ² ³ “, frazioni e simboli matematici “¼½” o frecce e simboli grafici “↑↓←→”, l’unica avvertenza è che dopo un pò ci si fa l’abitudine e poi è difficile tornare alla spoglia tastiera di Windows.

Ah non vi ho detto come si batte “É”…si fa semplicemente premendo “è” con il Caps Lock attivato, logico no? Beh mica tanto, visto che alla Microsoft non l’hanno ancora capita sta cosa…

...e dopo (Attenzione anche stare troppo lontani dal monitor fa male!)


  • http://www.tastiera.org tastiera

    vedo che linux si da da fare