Google Wave: che fallimento…

25 May 2010, sezione Web

Il logo di Google Wave

Di Slash89 da HourOfFreedom

Molti di voi non ne avranno neanche mai sentito parlare. Eppure da qualche giorno è finito il suo periodo di private testing, ed è accessibile a chiunque. Sto parlando di Google Wave.

Per chi non lo conoscesse, vi incollo due righe di descrizione da Wikipedia:

è uno “strumento personale di comunicazione e collaborazione” annunciato da Google alla conferenza Google I/O il 27 maggio 2009. Si tratta di una applicazione web, di una piattaforma e di un protocollo di comunicazione pensato per riunire email, messaggistica istantanea,wiki e social network.

Ok, fin qui è tutto chiarissimo, o quasi. Wave era stato definito come quello strumento che avrebbe sostituito, o almeno fatto una concorrenza agguerrita ai maggiori social network e client di messaggistica istantanea.

Il vero problema è che ora è tutt’altro! Non sembra neanche in lontananza un social network, ne un client di messaggistica istantanea. In verità ora come ora non so cosa sia e a cosa serva! La sua peculiarità era il fattore real-time, ed infatti funziona solo quello!

Ci sono più e più estensioni che possono essere installate, e sulla destra una finestra con 6 possibilità di scelta, tra cui Document Discussion. Niente che spieghi come usarlo, a cosa serve e le sue funzionalità. Eppure sono uno di quelli che ha avuto l’invito al beta-testing ed ho aspettato per mesi delle novità che non sono arrivate. La lingua disponibile è solo quella inglese, che non aiuta a comprendere bene l’uso di questo servizio.

Spero comunque che ci siano miglioramenti al più presto, la qualità dei servizi by Google non è in discussione ;)