Come farsi fregare su eBay Annunci

9 February 2010, sezione Vita, Web

Ne parlano tutti da sempre eppure uno pensa che quel tipo di cose capitano solo agli altri, solo ai polli e ciò sia chiaro, è assolutamente vero, il problema è che tiriamo subito fuori noi stessi dal suddetto gruppo. Vi spiego:

Ho sentito la notizia dell’exploit su PS3, era da molto che avevo intenzione di metterci le mani sopra per dare un occhiata a com’è fatta e vedere la potenza del famoso Cell1, quindi ho cercato un pò in giro e ho trovato diverse occasioni su eBay Annunci, la più interessante era un PS3 modello da 60GB a soli 120€. Si in effetti sono pochini e già da questo avrei dovuto sentire l’odore di truffa, però c’è molta gente che fa acquisti del genere, dopo qualche mese si pente e vuole togliersi dai piedi l’ingombro.

Fatto sta che lo contatto, chiedo il metodo di pagamento e mi viene dato un numero di carta di credito con un nominativo: Silvia Tagliabue. Ovviamente la modalità di pagamento è la ricarica PostePay tanto sconsigliata quanto ahimè, usata tra privati per la sua indubbia comodità. Senza pensarci due volte verso i 120€ sulla sua carta, mi risponde: “Controllo e ti faccio sapere”. Il giorno dopo non avendo ricevuto aggiornamento contatto il tizio. Mi torna indietro la mia mail con un messaggio che mi dice che non è stato possibile recapitarla “mail unavaible“. Solo in quel momento mi illumino e mi rendo conto della fregatura.

Lo so, sono stato un pollo. Prima di fare un pagamento, specialmente se con mezzi non riconosciuti come la ricarica postepay, bisognerebbe sempre farsi dare qualche informazione in più, magari chiedere di parlare al telefono o farsi dare un recapito (ovviamente c’è sempre il rischio che vi diano dati falsi) ma soprattutto quando possibile, chiedete di ritirare sempre a mano la merce in modo da fare lo scambio di persona e non fatevi MAI prendere dalla fretta.

Alcuni consigli e info:
· Le ricariche postepay non sono riconosciute come forma di pagamento ma come donazione.
· Una ricarica postepay non si può annullare.
· L’unico modo per sporgere denuncia è presentarsi personalmente in caserma, non perdete tempo con telefonate.
· Segnalate sempre e comunque l’accaduto al sito sul quale avete visto l’annuncio. Nella maggior parte dei casi non aiuterà, ma darete un contributo affinché certe truffe non si ripetino, considera inoltre la possibilità di segnalare la cosa a chi potrebbe interessare come Le Iene.
· Ricordatevi che siamo tutti potenziali polli, soprattutto quanto facciamo le cose di fretta.

Di seguito la risposta che ho ricevuto dallo staff di eBay Annunci

Ciao, mi dispiace dell’accaduto, eBay Annunci è un sito di annunci locali, è sconsigliabile fare acquisti a distanza, meglio trovare ciò che cerchi esclusivamente nella tua città, in modo da optare per una consegna diretta e verificare di persona la veridicità dell’offerta, in ogni caso è sempre bene prendere tutte le informazioni possibili prima di concludere la transazione. Non siamo un sito di e-commerce e non conosciamo gli inserzionisti, consigliamo sempre (http://annunci.ebay.it/aiuto/default/sicurezza), di diffidare da coloro che pubblicano annunci in città diverse da quelle in cui si trova l’oggetto che offrono e che chiedono come mezzo di pagamento ricariche su carte prepagate (es. PostePay) o trasferimenti tramite Western Union o MoneyGram. Ad ogni modo, ti ringrazio per la segnalazione, e ti informo che abbiamo eliminato gli annunci dell’utente e cancellato la sua registrazione, la collaborazione dei nostri utenti nel segnalarci questi annunci è fondamentale per evitare ad altri di cadere nella truffa. Ti consiglio, inoltre di denunciare l’accaduto alla Polizia Postale (http://www.commissariatodips.it/denunciaviaweb.php), in modo tale possano rintracciare il responsabile.

P.S. Sembra che non sia l’unica vittima di questa truffa. Allego altri dati nella speranza di essere utile ad altra gente. Per le denunce più ne siamo meglio è. Fatemi sapere.

La mail usata per contattarmi è mira7878@hotmail.it mentre il numero di carta è 4023600566228351 intestato a Silvia Tagliabue.

  1. il “rivoluzionario” processore della ps3 []

  • mariano

    nn so ma skerza con il fuoco?

  • mariano

    cmq domani o lunedi denuncio.

  • Omerican

    E secondo te non lo sapeva che c’era una pagina in cui si parla di lui!?!??! Ma dai!
    Conosce benissimo questa pagina sta faccia di ca**o di Silvestro…Per fortuna che non sono di Catania, altrimenti mi sarei fatto giustizia da solo, visto che le auorità competenti non fanno un cazzo. Fosse stato un altro paese, già se ne stava al fresco a girarsi i pollici, e non a sbeffeggiare dopo aver dato TUTTI i suoi dati!

  • Mariano

    secondo me questo nasconde qualkosa sotto nn e dic atania e troppo facile la cosa

  • Stefano

    Ma se avessi scritto su google il nome di questo ca**one prima di fiondarmi a concludere la compravendita!!! 210€ gli caricato… XXXX XXXX XXXX XXXX C.S. stessa carta stesse scuse stessa ps3 stessi 7 giochi.. Che idiota che sono stato.. e io che credendo che col farmi mandare lo scan della sua C.I. di essere tranquillo..!!! “scrivo milano perchè a C. non c’è giro d’affari” si tua mamma poverina che ti ha cunato s*****o..! Denunciato 5 minuti fa con procedura telematica. Domani vado alla P.P… mah…

  • Mariano

    cmq abbiamo la conferma ke sto coglione ha controllato questa pagina tra ieri ed oggi sicuro

  • Mobe

    salve, pure io sono stato truffato come altri da C.S.. mi ha mandato la sua carta d’identità e la sua poste pay e io gli ho spedito 210 euro per la ps3. non ho ancora fatto denuncia però anche se fosse non so se può far molto la polizia.

  • GinLemon

    Ma come?? La polizia ti può far riavere i soldi! denunciare è un tuo DOVERE. Ok, forse per il momento la polizia sta ignorando il caso, l’avrà messo in attesa, ma se arrivano più denunce sarà costretta a buttarci un occhio. Non siate pigri…

  • LucaLux

    Ragazzi ma NON SCHERZIAMO !!
    CI RUBANO I SOLDI E ADDIRITTURA NON FACCIAMO NEMMENO DENUNCIA??
    Sono d’accordo che le cose in Italia vanno come vanno, ma da parte nostra il minimo che possiam fare è far denuncia.
    Se ha fregato tante persone e ricevono tante denunce vedrete che qlc gli faranno e che i soldi ci verranno restituiti..

  • C.S.

    carissimi utenti,io sono C.S,dato ke la carta mi è stata rubata e con essa sono state fatte “truffe” ho già provveduto a denunciare tutto agli organi competenti.come provvederò a denunciare chi ha inserito il mo nome,cognome,e dati sensibili (vedi dati carta di credito denunciata) agli organi competenti,a breve riceverete querela,in cui chiederò danni morali e materiali per aver ricevuto calunnie.

    buona serata.

  • GinLemon

    Ah certo…e insieme alla carta d’identità ti hanno rubato anche IBAN carta di credito, postepay ecc…
    Comunque guarda bene queste pagine, non abbiamo diffuso nessun “dato sensibile” visto che nome e cognome non sono dati sensibili. Se quello che dici è vero, allora parliamone privatamente, ho tutto l’interesse ad arrivare al fondo della questione…ah già, tra l’altro la mail che hai usato per questo commento è una mail falsa.
    Mi dispiace, ma mi sa che sarai tu a prenderti un bel pò di querele.

  • http://www.ioioio.it Silvio

    hai mai sentito parlare di smarrimento del partafoglio?? ke fà ti faccio vedere la scansione della denuncia dei carabinieri?
    lasciami il tuo msn ke t contatto con il mio contatto msn

  • http://www.ioioio.it Silvio

    p.s. dati sensibili (numero carta di credito,tra l’altro denunciato)
    calunnie,minaccie e varie…la repsonsabilità è tua di quello ke vieni scritto qui,quindi tu sarai 1 dei primi querelati dal VERO chiaruzzo silvestro.

  • GinLemon

    Magari se mi lasci una mail valida facciamo prima.

  • GinLemon

    Allora ragazzi, avevo bloccato la visualizzazione di questo articolo in attesa di saperne di più. Ho parlato direttamente con C.S. mi ha fatto vedere la denuncia dei carabinieri. Ve lo dico, sinceramente non mi ha convinto del tutto, anzi ora che ci penso per niente.
    La denuncia potrebbe essere solo un modo per evitare le responsabilità legate alla carta di credito. E poi mi pare strano il fatto che venda le stesse cose del truffatore.
    Tuttavia per il momento ho deciso nascondere tutti i commenti legati al suo nome, attendendo ulteriori sviluppi…
    E SE VI CAPITA LA CARTA D’IDENTITÀ NUMERO AM0974061 RISULTA RUBATA
    In ogni caso vi incoraggio a continuare a segnalare e denunciare le truffe!

  • LucaLux

    la carta sul quale si faceva pagare è una postapay x ritirare i soldi deve avere anche la psw…

  • LucaLux

    e poi il codice IBAN ??
    la banca della quale mi ha dato i dati esiste veramente ed esiste anche il conto intestato a C. S. quindi…non fatevi intimidire e Denunciateeeee

    Qui abbiamo solo diffuso il nome e cognome e non sono assolutamente dati Sensibili e quindi non c’è nessuna violazione di nessun diritto.

    Se il Nome e Cognome coincidono con gli intestatari del conto, chi ha rubato il portafoglio cosa fa? si fa pagare sul conto di chi è stato derubato?? MADDDDAAIIIII non scherziamo..

    Oppure c’è un C. S. che ha rubato il portafoglio ad un altro ragazzo che guardacaso si chiama C. S. ???
    siiiiiiiii cm nooooooo e a me mi ha concepito una cicogna in un campo di cavolfiori…

  • GinLemon

    Si…la faccenda puzza molto. Chiederò direttamente all’interessato chiarimenti. Per il momento scusa ma “censuro” il nome…

  • LucaLux

    e cosi facendo lui continuerà a fregare tanta altra gente..pensa te è cosi Sfacciato che addirittura è lui a minacciare noi??? vabbè evito insulti di ogni genere..cmq non c’è niente da chiarire..
    Sono laureato in Giurisprudenza e la legge la conosco benissimo..
    Ci sono centinaia di persone che hano lo stesso nome e cognome, se non hai la coda di paglia perchè mai dovresti arrabbiarti o venir su qst blog?
    Si sta parlando di un Silvestro Chiaruzzo, nessuno ha scritto indirizzo di casa o numero di cellulare o altro quindi xkè proprio quello che ha scritto a te si è arrabbiato?
    Se digitiamo su FB qst nome e cognome vengono furi piu di una decina di risultati…allora anke quelle persone dorebbero venir qui a brontolare?
    Noi stiamo parlando di una persona ben precisa, chiunque non sia l’interessato non dovrebbe nemmeno preoccuparsi..
    Nessuno si è presentato sotto casa di qst Silvestro Chiaruzzo a minacciarlo o altro, si è soloamente andati a sporgere denuncia..
    Se il tipo che ha scritto qui fosse veramente stato derubato, dovrebbe ringraziarci perchè grazie a ni potrebbe risalire al criminale che frega la gente cm noi spacciandosi per lui…e invece addirittura ci viene a minacciare…
    Cmq se hai le email che ti ha inviato, se usi Firefox o altri browser, Digita Ctrl+U oppure vai su Visualizza sorgente pagina, da li un qls tecnico informatico ti riesce a risalire all’indirizzo IP…..vedrai cm ti accorgerai che è sempre lui, lo stesso indirizzo IP che ha contattato tutti qnt noi…

    SONO BALLE QUELLE DELLA DENUNCIA CHE LUI VORREBBE FARE A NOI…
    SE VA DAI CARABINIERI GLI RIDONO IN FACCIA….
    QUI NON è STATO MESSO NESSUN DATO SENSIBILE..

  • LucaLux
  • LucaLux

    Quello ke mi ha chiesto i soldi mi a dato il codice IBAN della banca Unicredit di Catania, ora io mi chiedo: gli hano rubato il portafoglio con dentro il codice IBAN (e già mi puzza) e poi addirittura gli fanno arrivare i soldi?

  • Stefano

    E’ un delinquente… nient’altro! Certo, il fatto che dopo centinaia di denunce la polizia non abbia ancora bloccato quella maledetta postepay è tutto dire. Incredibile.. E adesso guardacaso spunta questo che si ritiene offeso dalle “calunnie” che avremmo rivolto… al ladro del suo portafogli..! (seeee vai con la fantasia!!) Silvestro: hai truffato un sacco di gente, hai rubato i nostri soldi e ci hai presi tutti per il culo… Abbi la decenza almeno di non ritenerci dei completi idioti minacciando denunce a destra e a manca che è solo una fortuna che tu non sia ancora in galera. Oggi vado a denunciarti pure io comunque. (210€ di Ps3 lunedì)
    Grande GinLemon, grande Blog..!!

  • MATT

    Stavo per comprare una playstation 3 250 gb + 5 giochi + 2 joipad con garanzia di 2 anni su ebay annunci al prezzo di 190 €. Mi ha detto che si trovava tutto a Bologna. Quando mi ha fornito questi dati di pagamento :4023 6005 7875 6688 chiaruzzo silvestro ho scritto nel motore di ricerca questo nome e ho visto questa pagina. Ho riguardato anche lo scontrino che mi era stato inviato e ho visto che la play 3 era stata acquista a Catania. L’e-mail è cristal19@live.it. Al 100% non posso essere sicuro che sia una truffa perchè non ho pagato ma sicuramente grazie a voi ho risparmiato 190€. Grazie mille.

  • GinLemon

    Carissimi ragazzi, come promesso ho ripristinato tutti i commenti visto che adesso è davvero sotto gli occhi di tutti che si tratti di un ciarlatano. Grazie a Matt abbiamo anche il suo nuovo numero di PostePay che senz’altro servirà a evitare spiacevoli sorprese a tante altre persone.

    Caro Chiaruzzo, procedi con la querela…sempre che ti sia informato in materia, perché il reato di diffamazione sussiste solo in questi casi http://www.infogiur.com/giurisprudenza/diffamazione_internet.asp
    oltre ovviamente al fatto che non so quante possibilità avresti di vincere una causa contro 40 persone…

  • Mariano

    gin pero grande idea questo del blog devo essere onesto davvero mi complimento.Una delle poke volte usato il web in maniera ingegnosa

  • http://wwww.silvio.it silvio

    caro ginlemon,essendo forte della denuncia ke ho tra le mani (denuncia in cui compare ke ho xso portafogli carta di credito eccetera) provvederò a denunciare e a citare in giudizio per calunnia e diffamazione nei miei confronti,le persone che mi hanno additato come truffatore e il proprietario del sito ke ospita queste frasi diffamatorie e ingiuriose (in quanto le truffe si sono consumate a mia insaputa e dopo la data in cui io ho effettuato denuncia x lo smarrimente e denuncia verso ignoti) chiedendo danni materiali e morarli.puoi anke cancellare i commenti,ma mi sotto consiglio del mio avvocato penalista,mi sono preso la briga di fotografare le pagine web n cui viene offesa la dignità della mia persona.
    Quindi non essendo io ad avere commesso le truffe,il reato penale di ingiuria,calunnia e diffamazione, viene commesso contro la mia persona,e seguito dal mio penalista,procederò per vie legale citando in giudizio i colpevoli.
    buona serata a tutti.

    Chiaruzzo Silvestro

  • http://wwww.silvio.it silvio

    ah dimenticavo…in caso non avessi conoscenza delle leggi italiane,ti allego (con ausilio del mio penalista) un pezzetto del codice penale.

    http://www.studiolegale-online.net/penale_r02.php

    Commette il reato di ingiuria (art. 594 c.p.) chi offende l’onore o il decoro di una persona presente, ed è punito con la reclusione fino a sei mesi o con la multa fino a € 516,46.

    Commette invece il reato di diffamazione (art. 595 c.p.) chi offende l’altrui reputazione in assenza della persona offesa. In questo caso la pena è della reclusione fino ad un anno e della multa fino a € 1032,91.

    Dall’ingiuria e dalla diffamazione deve distinguersi il reato di calunnia (art. 368 c.p.) che si ha quando taluno, con denunzia, querela, richiesta o istanza, anche se anonima o sotto falso nome, diretta all’Autorità giudiziaria o ad altra Autorità che abbia l’obbligo di riferire all’Autorità giudiziaria, incolpa di un reato una persona che egli sa essere innocente, oppure simula a carico di una persona le tracce di un reato. Per il reato di calunnia la pena è della reclusione da due a sei anni, salvo i casi di aggravante. La giurisprudenza ha chiarito che non è necessario che sia iniziato un procedimento penale a carico della persona offesa dal reato, essendo sufficiente la mera potenzialità che un tale procedimento si avvii.

    Saluti… a presto! ;)

  • http://wwww.silvio.it silvio

    http://www.studiolegale-online.net/diritto_informatica_06.php

    La l. 547/93, che ha introdotto nel nostro ordinamento una serie di nuove ipotesi di reato classificate genericamente come “crimini informatici”, non ha però nulla aggiunto in ordine alla possibilità di configurare anche il reato di ingiuria o diffamazione perpetuato attraverso le reti informatiche o telematiche.

    Non è difficile sostenere, tuttavia, che le fattispecie di reato di cui agli artt. 594 (ingiuria) e 595 (diffamazione) del codice penale, sono sufficientemente generiche da ricomprendere anche tutti quei comportamenti offensivi che si compiono attraverso le reti informatiche e le moderne tecniche di comunicazione in generale (SMS, Chat, Newsletter etc.).

    La stessa Corte di Cassazione, in una recente pronuncia, avalla tale posizione, affermando che è addirittura intuitivo che “i reati previsti dagli articoli 594 e 595 c.p. possano essere commessi anche per via telematica o informatica; basterebbe pensare alla cosiddetta trasmissione via e-mail, per rendersi conto che è certamente possibile che un agente, inviando a più persone messaggi atti ad offendere un soggetto, realizzi la condotta tipica del delitto di ingiuria (se il destinatario è lo stesso soggetto offeso) o di diffamazione (se i destinatari sono persone diverse)” (cass. sez. V penale, 27.12.2000, n. 4741).

    “”””””La Corte afferma, in particolare, che il reato di diffamazione si perfeziona nel momento in cui il messaggio viene percepito da parte di soggetti che siano terzi rispetto all’agente ed alla persona offesa. Non è infatti necessaria la contestualità tra l’offesa e la sua percezione “ben potendo i destinatari trovarsi persino a grande distanza gli uni dagli altri, ovvero dall’agente”.”””

    e con questa vi saluto…a presto!!! ;)

  • GinLemon

    Ripercorriamo un attimo le vicende. Tu perdi la carta con il codice IBAN e le carte di credito con tanto di codice personale, qualcun’altro la trova. Adesso questo qualcun’altro per pura coincidenza è un truffatore e vende le tue stessissime cose e cioè avete entrambi un magazzino di PS3 e cellulari da vendere ogni giorno. Adesso questo truffatore si è fatto una nuova postepay intestata sempre a TUO nome.
    La tua vicenda è poco credibile, me lo consenti?
    Il fatto che tu abbia la denuncia non vale NIENTE.
    Adesso, il tuo avvocato penale ti ha veramente consigliato di procedere per vie legali? Perché io non so se tu sai come funzionano queste cose…ci sono delle spese, ti conviene farlo? Perché come specificato nei testi che tu stesso mi hai linkato la legge è molto imprecisa in merito. Io al massimo ho fornito il mezzo. Le persone qui sopra hanno segnalato dei casi di truffa, non abbiamo paura. Quello che deve avere paura sei tu, nel caso non sappia dare una risposta a tutte le stranezze che stiamo notando.

    P.S. Cerca di seguire la netiquette, mi scocciano i post doppi.

  • http://wwww.silvio.it silvio

    punto prima nella denuncia c’è scritto ke ho smarrito 2 carte postepay (carte prepagate) e 1 carta paypal.
    quindi le carte smarrite sono 2.secondo io mi scambio i giochi della ps3,nn vendo ps3,terzo quello ke vendo sono affari miei.cmq non ho paura della spese legali xkè fortunatamente economicamente stò messo bene,quindi posso affrontare le spese,certo ke vincerò la causa prendendo anke i danni materiali e morali per offesa e calunna alla mia medesima persona.la legge n è imprecisa,anzi,è moooolto precisa al riguardo,qui oltre alle persone truffate da questo tizio,ci sono anke terzi ke leggono e commentano,cmq ginlemon,ci sentiremo in sede legale.saluti.

  • GinLemon

    Senti, o ci spieghi come il truffatore ha ottenuto il tuo codice IBAN e i dati per accedere a tutte le carte, oppure evita di spendere fiato a ribadire che mi farai denuncia. Hai detto che ci vediamo in sede legale? e sia.

  • LucaLux

    Caro Chiaruzzo, qui nessuno ha additato te precisamente, ti ripeto che nel mondo ci sono Moltissimi Chiaruzzo Silvestro, quindi non vedo perchè tu ti debba preoccupare o pensare che noi stiamo additando proprio te ??
    Sono stati messi in evidenza ed è stato specificato e chiarito che il numero di carta di identità risulta di una carta Rubata…non possiamo fare nemmeno qst?
    Qui abbiamo solamente detto/consigliato alla gente di non effettuare pagamenti a:
    Chiaruzzo Silvestro, che richiede pagamento su carta postapay (4*********) ecc.. se te l’hanno rubata dovresti esser felice di sapere che c’è qlc1 che impedisce al tuo ladro di guadagnare soldi a nome tuo…
    Quindi invece che querelare dovresti ringraziarci !!!

    Poi spiegami te e il tuo avvocato penalista, chi è quel Fesso che si fa pagare sul tuo conto corrente??

    Puoi far il furbo con le postapay xkè nn te le hanno rubate, ma mio zio è un carabiniere e mi ha garantito che se avessi denunciato la carta sarebe già stata bloccata
    Idem quella di paypal, a me è successo ad agosto mentre ero in vacanza e in giro di 2 ore (tra l’altro la denuncia l’ha fattam mia mamma xkè io non ero in Italia) la carta era bloccata…quindi..
    NON FARMI RIDERE CON LE TUE CAZZ…..TE DELL’AVVOCATO E QNT ALTRO..
    Qui si parla di un Chiaruzzo Silvestro che truffa la gente..se non sei tu…Bene x te
    Nessuno ha minacciato te in quanto te, qui si è solamente parlato di fare denuncia..
    Se qnd uno di noi è andato in caserma, il Maresciallo ci avesse detto ke il Chiaruzzo Silvestro che stavamo denunciando aveva già fatto una denuncia di smarrimento, potresti avere ragione
    MA io ho in mano la mia denuncia, firmata dal maresciallo,con documentati tutti gli avvenimenti, quindi te e il tuo avvocato non potete farmi niente, se veramente sei innocente,e me lo auguro, RIPETO: Dovresti esser felice che c’è gente come noi che sta contribuendo a trovare il ladro che ti ha rubato il portafoglio

    MA RIRIRIRIRIPETO: NESUNO FREGA LA GENTE FACENDOSI PAGARE SU UN CONTO NON SUO, E ADDIRITTURA IN QST CASO IL LADRO TI FAREBBE ARRIVAR I SOLDI SUL TUO CONTO??? (si sarà sentito in colpa e quindi ti restituisce i soldi cosi?? Maddddddaaaaiiii).

    Chiariscici ( magari chiedi consiglio al tuo avvocato penalista) come hai fatto ad avere il codice iban dentro al portafoglio, e come fa il ladro a farsi pagare sul tuo conto ??

  • LucaLux

    invece di querelare minacciare ecc..ecc..
    Spiegaci come sono andate le cose cosi magari ti crediamo,
    ma in ogni caso, avvisare la gente di non effettuar pagamenti su carte rubate, conti correnti rubati, non viola nessuna legge, nessun diritto..è solamente pubblica informazione

  • GinLemon

    Esatto luca. Quella che lui chiama “diffamazione” è diritto di pensiero e di parola e soprattutto DOVERE di cronaca.

  • Andrea

    Caro Silvio, ho appena finito di leggere tutti i commenti e sinceramente mi viene ancora un pò da ridere. Facciamo allora una cosa: analizziamo la situazione da due punti di vista quello etico e quello legale. Eticamente (per quello che può valere) non c’è ombra di dubbio che tu sia dalla parte del torto. Ti ricordo che il blog non è una testata di un giornale, il blog fa parte della rete ed essendo la rete libera si può dire quel cazzo che si vuole. Tu come ognuno di quelli che ne fa parte ha il diritto di replica. Ha il diritto di esporre le proprie teorie e di dimostrare che determinati fatti su cui magari pendono delle gravi “insinuazioni” non siano veri. E tu così hai fatto punto. A parere di qualcuno queste non sono sufficienti ma punto e stop ognuno ha detto la sua e chi è stato più convincente ha “eticamente” vinto. (ad esempio in 10 commenti scrivi di questa cavolo di denuncia ai carabinieri e che cavolo aspetti a farla vedere a tutti? magari mi rispondi: non vuole il mio avvocato. E pazienza allora permettici di dubitare delle tua buona fede!). Dal punto di vista legale poi ti consiglio di lasciar perdere tutto il minestrone di leggi e sentenza che hai citato perchè da quello che scrivi si capisce veramente che non hai la più pallida idea di come funzioni la legge in italia; a partire dalla querela per finire su come sia legiferato l’ambito del diritto informatico. E te lo dico perchè (da studente in informatica che ha sostenuto un esame di diritto di internet penso di saperne) ti assicuro che hai fato una accozzaglia di riferimenti inutili. Mi ci vorrebbero due pagine per spiegarti dove hai sbagliato ma non avendo nè il tempo nè lo spazio per farti capire la vera confusione che alberga nell’ambito del diritto informatico ti faccio semplicemente notare che una settimana fa google è stata condannata per non aver “bannato” alcuni documenti e due giorni dopo al contrario la magistratura a sentenziato che gli isp non sono invece responsabili di quello che pubblicano gli utenti. Come avrai notato io sto proprio andando aldilà del tuo caso particolare che non solo non mi interessa ma neanche so come si è sviluppato. Sto solo cercando di farti capire che le tue minacce, i tuoi discorsi, i tuoi riferimenti e le tue presunte azioni legali fanno veramente ridere i polli. Io non conosco ginlemon ma sicuramente fossi stato io l’amministratore di codesto blog non mi sarei sicuramente fatto mettere i piedi in testa dai tuoi messaggi. Detto questo ti auguro e auguro a tutti gli interessati di questa vicenda che tutti si risolva al meglio; e che si possa tornare a discutere di argomenti meno delicati. E in quanto a te silvio spero di averti fatto capire che un tuo messaggio lanciato sul web o su un blog vale quanto un urlo in mezzo ad una piazza gremita di gente. Non pensare di essere superiore o più furbo degli altri perchè spesso anche quando urli non ti caga nessuno.

  • Nicola

    Scusa il disturbo Ginlemon, siccome mi sembra d’aver capito che ti è stata fatta vedere una denuncia di smarrimento del portafoglio e dei documenti, volevo chiederti se potresti dirmi in che data è stata effettuata. Grazie

  • GinLemon

    Si la denuncia mi è stata fatta vedere e ne dispongo tutt’ora, è datata 26 Marzo.

  • Nicola

    26 Marzo!!!!
    Mi sembra un pò, tanto, tardiva come tempistica. Se perdessi il portafoglio di sicuro non aspetterei settimane per correre a sporgere denuncia di smarrimento più relativo blocco di carte di credito/postepay/paypal.

  • GinLemon

    Ah, guarda il bello è che delle due carte postepay una è stata bloccata recentemente l’altra non ancora.

  • GinLemon

    Ehi Nicola, mi hai fatto notare una cosa. La prima segnalazione risale al 16 Marzo, ben 10 giorni prima della data di smarrimento del portafoglio indicata nella denuncia!
    Spiegaci questo Mr.Houdinì….

    ——————————————————–
    Scusa Ibeii ma ho trovato opportuno rimuovere la tua canzoncina, sia perché non la trovo utile alla discussione sia perché non è simpatico nascondersi dietro un proxy.

  • Nicola

    Beh se fossi un truffatore e vedessi che la situazione incominciasse a puzzare cercherei di creami una scappatoia per pararmi il deretano. ^^
    Per fortuna che non lo sono!!!

  • GinLemon

    Ciao ragazzi. Vi aggiorno sulle ultime novità: qualche giorno fa’ ho ricevuto una simpatica mail da Google:

    “Un utente ci ha contattati per comunicarci che il suo numero di carta di credito è pubblicato su questa pagina. Speriamo che tu possa andare incontro a questa persona restringendo l’accesso o rimuovendo questa informazione dalla pagina in questione.”

    Ovviamente ho risposto dando dettagli sulla situazione e dicendo che non ho intenzione di rimuovere il numero di carta di credito.
    E’ indicativo il fatto che la gente si preoccupi più del numero di carta di credito che per il suo nome affianco…

  • lordshark

    Si dovrebbe “affittare” un paio di persone senza scrupoli e mandarli a casa di questa persona. Ormai, e si è visto ultimamente in tv, nemmeno se, stando ubriaco, investi con l’auto famiglie intere passi veramente i guai. Quindi bisogna farsi giustizia da soli!! Queste persone sanno che comunque anche se la polizia li trova possono fargli ben poco ed invece un bel tubo di gomma riempito di cemento sicuramente avrebbe più efficacia!

  • MATT

    Che delusione…non esiste proprio giustizia. Situazione inverosimile.

  • LucaLux

    GinLemon, ma non è possibile togliere il numero di carta di credito e lasciare solo il nome?
    Poi la carta di credito la diamo noi a chi ci contatterà x vedere se il tipo con il quale sta facendo la trattativa gli fornisce la stessa..
    Comunque non puoi segnalar il fatto alla google? ovvero siccome hanno preso la briga di censurarti dalle ricerche x il numero di carta, la togli e li ricontatti? Almeno il nome deve comparire..

    e poi perchè già che c’erano non han guardato da che IP è stata inviata l’email?

    Non puoi con tutta la documentazione in tuo possesso andar dai carabinieri e far vedere il tutto e sperar che loro si muovano per fermare qst delinquente?

  • antoninoroger

    più che i carabinieri io vi consiglio la polizia postale così indagano sul web e se vogliono lo prendo in 5 minuti
    comunque la giustizia Italiana e troppo lenta non so dove andremo a finire

  • GinLemon

    Allora, se cercate su Google “chiaruzzo silvestro truffa” o “chiaruzzo silvestro ebay” dovrebbe apparire non questa pagina ma un’altra che punta a questa e dove c’è comunque scritto come stanno i fatti.
    Comunque se ti riferisci a quella di Google, è autenticata e mi hanno anche risposto in questi giorni girando intorno al problema. Ai carabinieri cosa dovrei chiedere? non so se posso denunciare uno che non mi ha fatto niente, non so che valore abbiano dei commenti su un blog che non richiede nemmeno la registrazione e dei messaggi scambiati via MSN…e poi non ho informazioni che loro non hanno già.

    Non siate pessimisti, se ognuno dei danneggiati ha fatto il suo dovere e ha denunciato, penso che ci vorranno giorni o settimane ma prima o poi qualcuno busserà alla sua porta…

    @antoninoroger: E’ alla polizia postale che sono state esposte le denunce, ma altro che 5 minuti…

  • Daniele

    ragazzi mi dispiace che siate caduti anche voi nelle grinfie dei truffatori on line…io il 14/04 ho portato querela fatta dal mio avvocato quindi stilata perfettamente con allegate tutte le mail della truffa che ho subito dalla fantomatica Silvia Tagliabue, ad oggi ancora nessuna notizia…io non mi capacito della lentezza della polizia postale, poi se magari beccano uno a scaricare mp3 gli fanno il culo…mah! gin tu qualche novità?

  • GinLemon

    Purtroppo riguardo alla truffa Tagliabue non c’è davvero nessuna novità, per fortuna (o per sfortuna) non mi sono arrivate segnalazioni di altre persone;
    Non avrei mai pensato che fossero cosi lenti alla polizia…

  • Daniele

    infatti non capisco…ma almeno la postepay gliela vogliono bloccare o no? e poi cosa gli ci vuole a rintracciare sta persona? manco fosse un camorrista…