Nuovo progetto: Clocksaver

20 June 2011, sezione Android

Fra un esame e l’altro in questi giorni ho perso qualche ora su un nuovo progetto. E’ una specie di screensaver che trasforma il telefono in un elegante soprammobile da 600€. Un orologio da tavolo fa comodo soprattutto se mostra l’ora anche al buio completo, certo avrei fatto prima a comprarmene uno per una decina d’euro ma non mi piaceva l’idea di mettere qualcos’altro sulla mia già disordinatissima scrivania…poi l’occhio mi è caduto sull’Acer Liquid che giaceva freddo affianco alla tastiera del PC col suo bel 3,7″. Insomma ho buttato giù qualche riga di codice e ho implementato qualche funzione che di solito gli orologi da scrivania non hanno ma che fa molto comodo su un telefono.

Ovviamente un obiettivo dell’applicazione è quello di consumare minor energia possibile, per fare ciò l’app imposta automaticamente la luminosità minima e c’è la possibilità di spegnere del tutto la retroilluminazione in modo che si attivi per pochi secondi quando lo schermo viene toccato. Nonostante i miei accorgimenti il consumo si mantiene su un 4% ad ora senza retroilluminazione e un 5,7% con retroilluminazione, un consumo non alto ma comunque evidente, per cui lasciandolo la notte carico, scollegato dall’alimentatore, la mattina la carica scende fino al 60%. Il problema (irrisolvibile) credo sia che lo schermo capacitivo che seppur a retroilluminazione spenta, resta attivo e consuma energia. Non ci dovrebbero essere invece problemi per quanto riguarda l’usura del display, la vita media di un LCD è di circa 50.000 ore, lasciandolo acceso 24/24h durerebbe comunque almeno 5 anni.

L’applicazione è ancora in via di sviluppo ma se vi va di provarla potete trovarla sul market a questo indirizzo:
https://market.android.com/search?q=clocksaver
Nel caso non mancate di inviarmi le vostre impressioni e suggerimenti!