Un buon informatico non butta via mai niente

24 April 2010, in Vita

Lo vidi tra gli altri, in un negozio che non ricordo, e subito me ne innamorai. Quello sarebbe stato il mio zaino, ne ero sicurissimo…sembrava un modello diverso dagli altri…innanzittutto nn era di stoffa ma di lucente pelle nera e poi non ne avevo mai visto un uguale prima, lo presi anche se mancavano i pezzi coprietichetta sulle chiusure. Sono passati ben 9 anni, secondo mia madre era il momento di buttarlo…in effetti era un pò rovinato:

  • cerniera superiore completamente distaccata
  • cerniera inferiore parzialmente staccata
  • divisore in tela strappato (avevo dovuto tagliarlo completamente l’anno scorso perchè era diventato fastidioso)
  • pelle ormai vecchia e in qualche punto bucata
  • spugna dello schienale strappata
  • un’intero spallaccio mancante (avevo modificato lo zaino in un monospalla alla fine dell’anno per poterlo usare)

ma sopprattutto presentava un grande buco sul fondo, grande quanto il diammetro di una bottiglia d’acqua da un litro e mezzo, chissà quante cose avrò perso per questo motivo…

Read More Leave a comment

Pronti? Tutti in galera!

23 April 2010, in Vita, Web

Non so se avete notato la alquanto disomogenea distribuzione di commenti tra i post di questo piccolo Blog. Nessun post supera i 5 commenti. C’è n’è uno che è arrivato a 80. E’ l’articolo che ho scritto quando mi sono preso quella dannata fregatura sulla PS3. Cosa è successo:

Molte persone mi hanno segnalato nomi e carte di credito di altri truffatore. Tra tutti uno in particolare ha centrato l’attenzione su di se, un truffatore strano, che manda la sua carta d’identità senza troppi problemi, usa una carta di credito che è stata bloccata e adesso ne usa un’altra sempre intestata a se.

Ma poi un certo Silvio commenta reclamando di essere il vero proprietario della carta d’identità che aveva smarrito, ovviamente corredando il tutto di minacce di denuncia e querela.

Read More Leave a comment

Cosa vuol dire essere liberi

19 April 2010, in Linux, Vita

E’ abbastanza tardi e sono abbastanza “concentrato1” per fare un intervento nel mio stile Caldo . Quello di cui voglio parlare oggi è la libertà…mi pare di aver sentito questa parola oggi nn so da chi Sarcastico …in ogni caso, credo sia un concetto importante. Libertà…quante cazzate si dicono a proposito, la libertà forse è il bene più grande che abbiamo, è forse ciò che più di tutto ci rende felici, ma credo di non trovarmi d’accordo con l’accezione “normale” che si ha del termine…

  1. Si, sono ironico []
Read More Leave a comment

Come funziona il cinema in 3D

17 April 2010, in Vita

In origine furono gli occhialini di carta rosso-blu, poi venne Avatar e nacque il vero caos.

Chi non ha ancora visto un film in 3D? Parlo di quelli recenti quelli che usano occhiali a prima vista perfettamente normali. Non so voi ma io mi sono chiesto subito cosa ci fosse dietro al funzionamento di questa nuova tecnologie e ho scoperto…
…che la nuova tecnologia in realtà sono 3 tecnologie!

La differenza più evidente tra i diversi tipi di proiezione è negli occhiali che possono contenere meccanismi più o meno elaborati per la decodifica dell’immagine.

I tre tipi di proiezione sono Dolby 3D, Real D e Xpand 3D.

Read More 3 Comments

Papà me lo diceva…

13 April 2010, in Vita

Nooo, non voglio diventare così! Tra l'altro la Scenic è dello stesso colore della mia....

Eccomi di nuovo qui a Bologna davanti alla mia postazione, di ritorno dalla 3 giorni a Nova Milanese. Che dire se non che non ho sentito affatto la mancanza del PC? Sarà stato perché infatti non mi mancava, c’è n’erano 3 dai miei cugini e mi ero portato anche il PC ma alla fine sono riuscito a non usarlo quasi per niente. Odio i PC, non so nemmeno io perché ci perdo ancora tempo, dovrebbero servire a risolvere i nostri problemi invece non fanno altro che crearne. Dovrebbero servire per studiare e invece rubano tempo allo studio, dovrebbero servire per metterci in contatto gli altri e invece ci fanno passare serate a casa….

Forse è solo un problema mio, forse la mia è dipendenza o forse la verità è che le cose che funzionano non sono cosi interessanti, mi piacciono i problemi. E i PC sono una fonte inesauribile di problemi, sono un pò come le donne insomma…

Read More Leave a comment

Onda anomala a Manfredonia. Si salvi chi può.

29 March 2010, in Vita

Beeeeeeee

Davvero assurdo. Manfredonia, città in provincia di Foggia collocata sull’omonimo golfo sull’adriatico1, verso le 18 si diffonde la voce dell’avvistamento di “un’onda anomala” panico in città, gente che fugge sulle montagne, pescherecci che rientrano, notizie di piazze e ville già allagate.

Ma dico io, come cazzo si fa a credere alla notizia di uno tsunami nel mare adriatico?? Da cosa sarebbe stato originato poi, da un meteorite cosi grande che nessuno ha notato?? da un terremoto cosi potente che nessuno ha sentito?? No ecco, il terremoto c’è stato ad Ancona anche se nessuno ha sentito nulla e anche se nemmeno il Corriere della sera ha dato la notizia dopo circa 2-3 ore dall’allarme, eh si, perché dopo 2 o 3 la gente aveva ancora paura…aspettava ancora l’onda.

Ed ecco, ad un certo punto il panico diminuisce, avranno capito tutti che si tratta di una bufala? Ma no…si sono convinti che l’onda ha “deviato” verso Bari!

Fermatevi a pensare, non fate le pecore…

  1. tra l’altro protetta da 3 lati su 4 essendo un golfo []
Read More 5 Comments

AdSense: Andiamo al sodo.

9 March 2010, in Vita

Ok, credo che tutti sappiate cos’è adsense, quei fastidiosissimi annunci di cui i webmaster riempiono le pagine. Ne scrivo perché ho deciso di incorporare qualche annuncio in questa pagina ed ho avuto occasione di informarmi, tralasciando l’introduzione, parliamo di quello che veramente interessa e cioè: quanto si guadagna con Adsense? Paga davvero? è possibile fregarlo?

E se si insospettisce non e' una buona cosa.

Partiamo dall’ultima domanda, la risposta è NO. AdSense ha accesso all’IP di ogni singolo click fatto sui vostri banner. Se sono tutti uguali si insospettisce, se vengono dalla stessa zona si insospettisce, se cliccano puntualmente su ogni banner del vostro sito si insospettisce. Usare proxy non è una soluzione.

Read More Leave a comment

Alan Turing e l’Apple di Biancaneve

2 March 2010, in Vita

Ci sono molti modi per togliersi la vita. C’è chi preferisce una fine veloce, chi una dolce…la discussione è aperta anche se mancano testimonianze.

Un uomo omosessuale, una volta si vestì da Biancaneve e mangiò una mela avvelenata1.

E’ cosi che morì Alan Turing, uno dei padri dell’informatica tra i più grandi matematici del Novecento. Alan Turing (forse vi ricorderete di lui per la Macchina di Turing, il Test di Turing e il Premio Turing) fu perseguitato, imprigionato e sottoposto a castrazione chimica. Solo pochi mesi fa, il 10 settembre 2009, il governo inglese ha finalmente esposto pubbliche scuse.

Alan Turing fa parte di una grande gruppi di geni che sono la dimostrazione che l’omosessualità non è una malattia, non un è inferiorità di qualsiasi tipo. Forse è un capire qualcosa che noi “normali” non abbiamo capito, forse è solo un Think Different.

A proposito, indovinate in tributo a chi è la mela di Apple?

  1. cosi è come l’ho sentita raccontare dal mio prof, ma in internet non ho trovato nessun cenno sul fatto che fosse vestito da Biancaneve… []
Read More 2 Comments

Succede anche questo…

28 February 2010, in Linux, Vita

Ecco cosa mi è successo tentando di avviare una chiave USB dove ci avevo installato Ubuntu tramite Unetbootin. Qualcuno me la sa spiegare???? :-|

Read More Leave a comment

Come farsi fregare su eBay: Atto II

11 February 2010, in Vita

Finalmente sono riuscito a fare la denuncia per la truffa di cui sono stato vittima. Ho chiamato la polizia che mi ha detto di chiamare i carabinieri che mi dovevano passare la polizia postale, che mi ha detto che dovevo andare a fare denuncia in questura che invece mi ha detto che la denuncia andava fatta dalla polizia postale.

Insomma stamattina mi avvio verso la polizia postale. Grazie a Google maps mi oriento fuori dal centro di Bologna che per me è ancora un pianeta inesplorato, trovo la polizia postale e dico che devo fare una denuncia. Mi fanno aspettare un’ora…

Read More 2 Comments