Archive for April, 2010

Cercare video non era mai stato cosi semplice

21 April 2010, in Web

Oggi ho trovato una spiacevole sorpresa aprendo Cercamega, il servizio di indicizzazione di link streaming creato dal mio amico Coire1. Non sono completamente d’accordo con ciò che dice, credo che questa sia semplicemente legge e che come tale ogni paese la faccia rispettare, però è senza dubbio legittimo dubitare del senso e dell’utilità della legge stessa, perciò ho deciso di riportare per intero l’ultimo saluto di Cercamega.

INDOVINATE???

Il destino di Linkstreaming.com e’ purtroppo esattamente quello che si prospetta per noi. Una simpatica comunicazione questa mattina ci ha informato del peggio. Utilizzo questo spazio che a quanto pare mi e’ rimasto per mettere in chiaro alcuni punti:
Cercamega e’ nato da una semplice intuizione: il web pullula di siti che offrono link per lo streaming di qualsiasi cosa, perche’ non creare un piccolo programma che gira il web e li raccoglie tutti quanti??? Bene, mi sono armato di coraggio e manuali python e ho cominciato a scrivere codice e codice e codice….il risultato e’ stato davvero molto efficace, settimane, mesi di lavoro messi a frutto. Mi son detto: mica posso fare come quei pazzi che passano le loro giornate ad uploadare film e serie su megavideo per poi mettere sul loro sito il link ottenuto, invento un programma che raccoglie tutti quelli degli altri, un po’ come fa Google ma dedicandomi soltanto ad un piccolo settore del web, lo streaming. A quanto pare la mia valutazione sulla legalita’ della cosa non e’ stata corretta: un motore di ricerca che indicizza migliaia di pagine al giorno in maniera completamente automatizzata (sapete informatica vuol dire informazione automatica) deve sottoporre ogni risultato all’attenta analisi di un operatore che ne controlli il rispetto del copyright. Bhe’ purtroppo non ho ne’ la voglia ne’ il tempo materiale per farlo.

Read More Leave a comment

Multitouch su Linux….finalmente!?!

21 April 2010, in Linux

“Chi utilizza Linux deve necessariamente rinunciare alle gestures di un touchpad multitouch.”
“il supporto alle gesture multitouch non sarà più mera esclusiva di Windows”

Ci siamo bevuti il cervello o vedere l’Inter che batte il Barcellona vi ha dato alla testa?

Il multitouch su Linux è supportato da prima e meglio che di Windows! Non capisco dove sia la notizia, qualcuno dice – Eh, ma questi sono driver ufficiali. Chi se ne sbatte! Non mi pare che quelli che siano di default da più di un’anno su Ubuntu abbiano mai dato problemi…

Mah forse la cosa interessante saranno le features avanzate come lo zoom divaricando le dita e iphonate simili. In ogni caso ne approfitto per mostrare, a chi non lo sa già, come attivare i gesti delle dita su Ubuntu.

Read More 2 Comments

HTML5 on action!

20 April 2010, in Web

HTML5 chi è questo sconosciuto? Se ne sente parlare da tempo ovunque eppure fin’ora non avevo idea di quali fossero le feature e le reali potenzialità del nuovo standard, fin’ora dico perché ho visto questa presentazione interativa completamente realizzata in html5. Altro che PowerPoint!

Ovviamente godersi la dimostrazione è necessario un browser che supporti le nuove feature…

HTML5 PRESENTATION

Read More Leave a comment

Cosa vuol dire essere liberi

19 April 2010, in Linux, Vita

E’ abbastanza tardi e sono abbastanza “concentrato1” per fare un intervento nel mio stile Caldo . Quello di cui voglio parlare oggi è la libertà…mi pare di aver sentito questa parola oggi nn so da chi Sarcastico …in ogni caso, credo sia un concetto importante. Libertà…quante cazzate si dicono a proposito, la libertà forse è il bene più grande che abbiamo, è forse ciò che più di tutto ci rende felici, ma credo di non trovarmi d’accordo con l’accezione “normale” che si ha del termine…

  1. Si, sono ironico []
Read More Leave a comment

Gravatar: l’avatar universale

17 April 2010, in Web

avataravatar

Avete presente quelle miniature che danno tanto di arte astratta che appaiono quando commentate in un blog? a volte sono mostriciattoli o volti strani. Si chiamano Gravatar e sono utilizzati per assegnare un’immagine ad un commento in modo da consentire ad  riconoscere subito i commenti della stessa persona, generandola a partire dall’indirizzo email. La cosa interessante è che andando sul sito di Gravatar e registrandosi è possibile fare in modo che invece di un immagine generata casualmente venga associata ogni volta la stessa immagine (scelta da noi) alla nostra email.

Un passo avanti verso l’abbandono della registrazione e l’avvento dell’identità digitale unica…

Read More Leave a comment

Come funziona il cinema in 3D

17 April 2010, in Vita

In origine furono gli occhialini di carta rosso-blu, poi venne Avatar e nacque il vero caos.

Chi non ha ancora visto un film in 3D? Parlo di quelli recenti quelli che usano occhiali a prima vista perfettamente normali. Non so voi ma io mi sono chiesto subito cosa ci fosse dietro al funzionamento di questa nuova tecnologie e ho scoperto…
…che la nuova tecnologia in realtà sono 3 tecnologie!

La differenza più evidente tra i diversi tipi di proiezione è negli occhiali che possono contenere meccanismi più o meno elaborati per la decodifica dell’immagine.

I tre tipi di proiezione sono Dolby 3D, Real D e Xpand 3D.

Read More 3 Comments

Cambiare IP ogni 5 secondi

16 April 2010, in Web

Ci sono molte occasioni in cui potrebbe essere vantaggioso cambiare IP, come quando superiamo il limite di minuti di Megavideo o come quando vogliamo semplicemente non farci riconoscere come la stessa persona.

E ovviamente ci sono molti altri motivi meno nobili…

Supponiamo che ci sia un concorso in cui è possibile inviare un voto semplicemente visualizzando una pagina1, si insomma cliccando semplicemente su un link che abbiamo. I metodi che un sito ha per impedirci di votare più di quanto sia consentito sono legati alle possibilità che ha di riconoscerci tra chi ha già votato e ciò avviene principalmente in 2 modi: il nostro IP e i cookie. Quindi per non farci riconoscere basterà “cambiarli” entrambi.

Una soluzione che molti di voi conosceranno è quella di disconnettere e riconnettere il router, a funzionare funziona eh…ma che due palle a ripetere il procedimento decine di volte! E allora useremo TOR. TOR è una rete formata da migliaia di computer sparsi in tutto il mondo che prestano il proprio IP in modo da nascondere quello del client (il vostro).

Read More 3 Comments

Team Viewer anche per Linux!

15 April 2010, in Linux

Apprendo la notizia da OssBlog. E che bella notizia! Finalmente potrò accedere alla mia installazione linux a Manfredonia da Bologna e viceversa!

Mi precipito sul sito ufficiale e scarico la versione .deb. Lo installo e…sorpresa, brutta sorpresa. Noto subito i pulsanti grigi rettangolari e i miei sospetti vengono confermati quando vedo l’icona svolazzante di Windows nella barra delle applicazioni. Esatto, TeamViewer per Linux in realtà è per Windows, o meglio per Wine. Mi sento un pò fregato però dai, proviamolo.

Contatto il mio amico DarkVinx che si propone di impossessarsi della mia Linux Box. La connessione è velocissima, evviva, team viewer adesso permette anche l’assistenza Linux/Linux, ma c’è qualcosa di strano, il wallpaper non scompare come su windows e in generale non noto cambiamenti sul mio monitor ma DarkVinx mi dice che scorre tutto molto velocemente anche meglio del solito.

Insomma adesso potrò assistere anche i miei amici che usano Linux. Che bello.

Read More 1 Comment

I cinesi mangiano bambini nati morti, voi vi fumate il cervello da vivi!

15 April 2010, in Web

Ho preferito non censurare l'immagine, in ogni caso si tratta di un falso.

Come fa una notizia chiaramente falsa a diffondersi in tutto il mondo? Semplice, con i gruppi di Facebooook!

E cosi che mi sono ritrovato a vedere un video che dimostrava che i cinesi mangiavano bambini nati morti, si insomma feti. Il video mostrava tra l’altro scatole di “cervelli” che si trovavano sugli scaffali dei supermercati oltre a macabre scene di pedo-cannibalismo…non so come definirlo.

Niente di più falso e montato ad arte. Tutto nasce dall’idea di un’artista contemporaneo cinese, tale Zhu Yu che crea una mostra dal titolo Eating People. Ok, cosa a dir poco macabra e che mirava a mandare un messaggio che probabilmente era tutto l’opposto di quello che sembra. Il punto è, quelle foto sono state fatte apposta quindi c’è motivo di credere che i feti mostrati nelle foto siano tutti finti o anche nel caso che fosse riuscito a reperire non so come qualche feto in giro, state tranquilli i cinesi avranno anche tutti i problemi del mondo ma non mangiano feti!

Read More 20 Comments

Papà me lo diceva…

13 April 2010, in Vita

Nooo, non voglio diventare così! Tra l'altro la Scenic è dello stesso colore della mia....

Eccomi di nuovo qui a Bologna davanti alla mia postazione, di ritorno dalla 3 giorni a Nova Milanese. Che dire se non che non ho sentito affatto la mancanza del PC? Sarà stato perché infatti non mi mancava, c’è n’erano 3 dai miei cugini e mi ero portato anche il PC ma alla fine sono riuscito a non usarlo quasi per niente. Odio i PC, non so nemmeno io perché ci perdo ancora tempo, dovrebbero servire a risolvere i nostri problemi invece non fanno altro che crearne. Dovrebbero servire per studiare e invece rubano tempo allo studio, dovrebbero servire per metterci in contatto gli altri e invece ci fanno passare serate a casa….

Forse è solo un problema mio, forse la mia è dipendenza o forse la verità è che le cose che funzionano non sono cosi interessanti, mi piacciono i problemi. E i PC sono una fonte inesauribile di problemi, sono un pò come le donne insomma…

Read More Leave a comment